Festa di San Patrizio: da festa irlandese a festa internazionale

Festa di San Patrizio: da festa irlandese a festa internazionale

Le origini della festa di St. Patrick

La festa di San Patrizio (Lá ‘le Pádraig in irlandese, St. Patrick’s Day in inglese), è una festa di origine cristiana che si celebra ogni 17 marzo in onore di San Patrizio, patrono dell’Irlanda.
Le origini di questa giornata risalgono al lontano V secolo d.C., quando il Vescovo Patrizio portò il Cristianesimo in Irlanda. Dal XVII secolo la festa è inserita nel calendario liturgico della Chiesa Cattolica.
La festa di San Patrizio cade annualmente durante il periodo di Quaresima. Per ben 2 volte cadde addirittura durante la Settimana Santa (1940 e 2008) facendo così slittare i festeggiamenti, ma ciò non accadrà più fino al 2160.

Le celebrazioni della festa in Irlanda

Caratteristiche della festa di San Patrizio in Irlanda sono le sfilate per le vie cittadine: la più famosa è ovviamente quella di Dublino, ma se ne contano migliaia su tutta l’isola ogni anno.
Altro elemento tipico della festa di San Patrizio è quello di cucinare ricette tradizionali, come ad esempio il Roast Dinner (composto da carne bollita, patate, carote e piselli) e il Soda Bread (pane fatto con farina integrale e bicarbonato di sodio), accompagnate da fiumi di birra e sidro.
Infine, è immancabile il tradizionale trifoglio, presente già dagli inizi dei festeggiamenti, poiché veniva utilizzato da San Patrizio per spiegare la Santissima Trinità.

Le celebrazioni nel mondo

Se in Irlanda il 17 Marzo è il St. Patrick’s Day, in Irlanda del Nord è la Giornata delle Banche (Bank Holiday).
Le feste più grandi e caratteristiche fuori dall’Irlanda per il giorno di San Patrizio si celebrano nelle città e nei Paesi che ospitano grandi comunità irlandesi (esempi sono Boston negli USA e Montréal in Canada).
Nonostante ciò, la Festa di San Patrizio è ormai celebrata in quasi tutto il mondo; le celebrazioni hanno sempre a che fare con gli elementi dell’Irlanda, a partire dal verde (colore dell’isola). In gran parte del mondo, infatti, il 17 Marzo si mangia cibo di questo colore. Anche i vestiti sono di tali tonalità, ma soprattutto non possono mancare trifogli e fiumi di birra.


Ci sono alcune tradizioni nel mondo per il St. Patrick’s Day, che si ripetono ogni anno: il fiume Chicago, nell’omonima città degli Stati Uniti, ad esempio si tinge di verde; lungo il viale Omotesandō, a Tokyo, si svolge un’importante parata dedicata al santo irlandese, così come accade anche a New York City e a Buenos Aires.

Le celebrazioni in Italia

Da diversi anni ormai, anche in Italia il 17 Marzo si festeggia San Patrizio. Non solo gli Irish Pub organizzano feste a tema, ma ci sono grandi festival che, per l’occasione, propongono fitti programmi musicali, gastronomia tipica irlandese e birra a volontà. Essendo festival, ovviamente, non si tengono in un’unica data, quella del 17 Marzo, ma solitamente hanno inizio qualche giorno prima per concludersi qualche giorno dopo.
È tradizione, non solo in Italia, ma in tutto il mondo, anche quella di illuminare di verde i monumenti più famosi del proprio Paese.

Happy St. Patrick’s Day!

Boarding Pass, Please va in onda ogni lunedì dalle 11 alle 12 sui 101.7 FM di RCB e su RCBradio.it

Torna agli articoli

Questo articolo ha un commento

Lascia un commento